sabato 22 marzo 2014

Giacinti

Adoro il profumo dei giacinti e tutti gli anni mi lascio tentare all'acquisto di qualche bulbo pre germogliato, poi, finita la fioritura sotterro i bulbi nell'orto e negli anni successivi rifioriscono.
Non sempre rifioriscono con lo stesso vigore, non fanno più il pannocchione del primo anno ma si naturalizzano e il loro dovere lo fanno comunque.


Questo bianco non è uno dei soliti ma è una varietà da bordura che mi regalò 20 anni fa una cugina di mia mamma, non fa più di 5/6 fiorellini per stelo, ma è profumatissimo e indistruttibile.


Questo blu intenso invece è uno dei pre-germogliati di due anni fa.


Mentre questo ha trovato il terreno ideale e svetta con tutta la sua pannocchia!


E questi sono dei pregermogliati nel ciottolone d'ingresso che fan compagnia alle viole e danno il benvenuto con il loro profumo intenso a che arriva.


6 commenti:

  1. Nik, il tuo giardino che si risveglia è meraviglioso!

    RispondiElimina
  2. il profumo dei giacinti, evviva!

    RispondiElimina
  3. Profumo e bellezza! La bellezza è qui e possiamo ammirarla. Il profumo lo immaginiamo....
    Nik erroneamente ho eliminato tutti i commenti anche il tuo sulla Terra Santa! Te lo ricordi? Puoi rimetterlo? Scusami e buona notte!

    RispondiElimina
  4. A proposito mi sembra che tu te ne intenda di blog. Come posso fare per rimediare? Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hmmm, non credo sia possibile.

      Elimina
  5. che festosi!anch'io cerco di recuperare i bulbi forzati...

    RispondiElimina

Il vostro gradito commento comparirà dopo la moderazione per evitare troppo spam.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Potrebbe interessarti: