mercoledì 11 luglio 2012

Atmosfere di luglio

I momenti migliori per godere il giardino sono al mattino presto.
Qui l'angolo del laghetto. Devo rinvasare la calla: il peso delle foglie non consente più al vaso di rimanere diritto.


Oltre la siepe nel mio giardino non c'è il buio come nel famoso romanzo di Harper Lee, ma il carretto bianco che ho usato ieri sera per porar via un sacco di erbacce.


Di tanti archi che avevo ne è rimasto solo uno non distrutto dalla neve di febbraio ed ora si sta arrampicando uno zucchino Trombetta d'Albenga che ieri sera ho gustato per la prima volta di quest'anno.


2 commenti:

  1. ...solo perchè in foto le zanzare non si vedono! Ihihih! Grazie del tuo apprezzamento!

    RispondiElimina

Il vostro gradito commento comparirà dopo la moderazione per evitare troppo spam.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Potrebbe interessarti: