giovedì 24 aprile 2014

Lavori della sera

Oggi doppio post giusto per lasciare un appunto dei lavori fatti stasera dal ritorno dal lavoro.

Oggi giornata molto soleggiata e calda ho piantato ancora sei dalie e me ne mancano ancora sei ma devo trovare loro un luogo idoneo, m'è venuta un'idea e spero che domani non piova perché richiede una decina di carriole di  compost sotto alla pergola delle rose gialle e bianche.

Le lattughe crescono grazie all'irrigazione costante



Ho messo i sostegni ai 15 pomodori che stanno diventando alti, una manciata di concime e rincalzato.

Rincalzato anche i broccoli e le zucchine.

Ripulito l'aiuola delle nuove iris che era soffocata dalle foglie dei narcisi e dalle erbacce. Non appena la minaccia di pioggia sia cessata devo distribuire un po di lumachicida.

Giuggiola no c'entra nulla ma resta sempre a farmi compagnia. Ah ora è incinta e a breve dovrebbe partorire. Se vi servissero dei gattini il papà gattastro dovrebbe essere tutto bianco.



Piantato 4 melanzane tonde e 4 melanzane lunghe.

L'orto è strapieno di erbacce da raschiare via, ma devo dare un po' di diserbante sui confini e sui sentieri altrimenti perdo il controllo della situazione.



Il diserbante dato in cortile la settimana scorsa inizia a far ingiallire l'erba. Il glifosate riesce a fare il suo effetto solo quando fa caldo.

Panorami dell'orto dei colori

Negli ultimi tempi vi ho fatto vedere dei particolari dei fiori dell'orto dei colori tralasciando le panoramiche, eccovi allora una piccola raccolta delle panoramiche primaverili

Qui siamo al fondo dell'orto dove si trovano una magnolia e la rotonda dei ginkgo (a fianco, sulla destra, c'è il mucchio del compost ma non è assolutamente il caso che ve lo faccia vedere!) Ihihih!


Questa è la piantagione 2014 delle dalie giganti gialle Mark Hardwick con la siepe di taxus e l'accesso all'area rose antiche
Giuggiola, la gattina, controlla accuratamente la situazione.


Questa l'area relax in attesa della fioritura delle rose. Proprio al centro della foto, mischiata alle erbacce e alle peonie c'è una Davidia Involucrata molto giovane che tra qualche anno dovrebbe far bella mostra di se.


Qui una panoramica dl muro a nord. Da quando non ci sono più i pini rose e iris fono diventati rigogliosissimi!


E questo uno scorcio dell'orto dove stanno crescendo i pomodori. Il bidone nero è pieno di acqua del pozzo che riscalda per essere utilizzata per le irrigazioni delicate con l'innaffiatoio.


E qui, sempre dietro casa, la zona dove c'erano i pini ed ora i vasi con le hosta che non si decidono a crescere.

 
 
 
E questo è l'orto visto dall'arco della siepe di tasso
 
 
E questa è una foto di quasi quarant'anni fa dallo stesso punto
 
 
I sentieri e l'orto erano molto più curati!
 
Ed ecco che cosa c'è oggi dove all'epoca c'erano i carciofi:
 
 

mercoledì 23 aprile 2014

Lunaria annua

E' tutta fiorita e ha le farfalle come ospiti!


Tra pochi giorni i fiori spariranno e al loro posto usciranno le silique denominate comunemente "monete del Papa"

martedì 22 aprile 2014

Lillà e Ribes

Fioritura breve e fugace ma sempre affascinante!
Ecco il lillà violetto a fiore semplice

Lillà - Syringa vulgaris

E quello doppio a fiore bianco.
Purtroppo dopo la fioritura che dura si e no una decina di giorni rimane un arbusto dalla foglia opaca e veramente poco attraente.


Lillà - Syringa vulgaris

Subito oltre ai lillà c'è la siepe di ribes che quest'anno, grazie ad un buon lavoro di pulitura promette benne!


Ribes in fiore
Per Raffaella che dice che sui suoi lillà non si posano le farfalle...


lunedì 21 aprile 2014

Peonie arboree

Quest'anno hanno iniziato a fiorire con molto anticipo: la Shima Nisiki è sbocciata il 10 aprile e le altre hanno iniziato dal 12.
Gli scorsi anni prima del 20/25 aprile non c'era alcun fiore.


Comunque continua ad essere tutta rossa senza alcuna striatira bianca. Boh, è comunque di uno splendido rosso fuoco anche se non ha le caratteristiche tipiche della varietà


Anche quelle di altri colori sono tutte sbocciate ma i fiori quest'anno sono decisamente più piccoli del solito


La porpora poi ha fiori che non sono nemmeno la metà delle dimensioni solite.


La rosso ciliegia è difficile da fotografare,


Mentre questa rosa ha mantenuto le dimensioni giganti solite.


Sto ancora aspettando la fioritura di quella gialla e quella arancione che fioriscono sempre per ultime.

E sto aspettando che crescano delle pianticelle anonime che per ora hanno si e no quattro foglioline.

domenica 20 aprile 2014

Ultimi tulipani

Quest'anno vi ho fatto vedere pochi tulipani, ma c'erano, eccome se c'erano anche se ormai stanno sfiorendo




Come solito nell'orto dei colori non troverete molto rosso ma viola e rosa abbondano.
Quelli di queste due prime foto sono bulbi piantati ormai da una decina di anni ed ogni anno rifioriscono copiosamente.
L'importante è non tagliare le foglie fino a che non siano secche e tenerli freschi e concimati fino a quel momento.


Quelli a fiore fiammato sono stati gli ultimi a fiorire e questa è l'unica concessione al rosso nei tulipani dell'orto


Questi mischiati alle peonie ogni anno sono più numerosi specie da quando mi son deciso ad estirpare un po' di viole che li soffocavano.


Peccato che le peonie erbacee quest'anno abbiano pochi boccioli. Credo sia dovuto al fatto che abbiamo avuto un inverno troppo caldo.


Certo che noi giardinieri non siamo mai contenti! Un inverno troppo freddo o troppo caldo, un'estate troppo secca o troppo umida. Incontentabili!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Potrebbe interessarti: