martedì 2 settembre 2014

Hoya carnosa

La conoscete la Hoya carnosa o "fiore di cera"? E' una delle molte liane della famiglia delle Asclepiadacee, viene coltivata da noi come pianta da interno e quella della foto è la pianta che ho in ufficio che in questi giorni ha ben quindici mazzolini fioriti!.



Si moltiplica molto facilmente da talea e impiega diversi anni a raggiungere la prima fioritura, poi da quel momento, dallo stesso peduncolo rifiorisce anche due o tre volte all'anno (perlomeno quella che ho in ufficio lo fa)



Richiede un vaso piuttosto piccolo per essere molto fiorifera e poche innaffiature, teme il sole diretto che la ustiona e i suoi fiori hanno un odore molto intenso che si sprigiona verso sera. Ho detto odore perchè qualcuno lo sente come profumo, qualcun altro come puzza! Io lo trovo un buon profumo.

Esistono centinaia di varietà della famiglia delle Hoya, ma sono quasi tutte più delicate della carnosa e io non son mai riuscito a coltivarle.

lunedì 1 settembre 2014

Ibischi fiori estivi per eccellenza

Nella mia ricerca di fiori estivi che non necessitano di cure c'è sempre stato l'ibisco. Tolta una potatura primaverile non hanno bisogno di nulla e fioriscono tutta l'estate


Questi fanno parte della siepe di Hybiscus Syriacus, che è l'ibisco più robusto in assoluto che si moltiplica spontaneamente da seme.


Menomale che loro anche con l'abbandono si fanno ammirare!


E questo è l'Hybiscus moschetous, ibisco dai fiori giganti che ama i ristagni d'acqua. Quest'anno l'ho spostato in una ex vasca riempita di terra ma le lumache l'anno rosicchiato da quando è nato e non è riuscito a raggiungere le sue dimensioni naturali ne come pianta ne come fiori.  Come vedete anche sui fiori è pieno di lumache!


Quest'anno avrò già sparso almeno 5/6 kg di lumachicida, ma con questo clima da foresta amazzonica è del tutto inutile.

domenica 31 agosto 2014

Alstroemeria

La chiamano Giglio peruviano o Giglio degli Incas, ma il suo nome è Alstroemeria.
Originaria di Cile e Brasile è diventata da noi un fiore molto utilizzato come reciso, ne esistono centinaia di ibridi dai colori più diversi, ma questa è una delle varietà più comuni.
Molti la coltivano in piena terra, ma io, ogni volta che ci ho provato mi è morta quindi ora la tengo in una grande ciotola.
Mia moglie Marina la adora e ogni anno gliene prendo una pianta che regolarmente perdo in inverno.


Wikipedia ne nomina addirittura 120 specie e dice che in alcuni casi può diventare infestante, problema non mio visto che il rizoma muore a temperature inferiori a -5° C, temperatura che da me viene sempre superata negli inverni normali.

Una curiosità: le Alstroemerie cilene crescono in inverno mentre quelle brasiliane crescono in estate, quindi è stata sfruttata questa particolarità per ottenere con ibridazione le varietà che ora sono presenti sul mercato che praticamente possono essere in fiore tutto l'anno, con le condizioni ottimali di coltura.

Ottima cosa quindi per la produzione professionale di fiore reciso!

sabato 30 agosto 2014

Dieci piaghe? No qualcuna in meno per fortuna!

Quest'anno è stata un'annata orribile e delle dieci piaghe di Egitto abbiamo solo avuto nell'ordine: Grandine, invasione di lumache,  invasione di mosche, zanzare tigre e anche l'inedita Piralide del bosso che a quei tempi non esisteva!
 Nemmeno l'acanto quest'anno si è salvato! In ogni ora del giorno e della notte tutte le piante dell'orto dei colori sono invasi da bestiacce!


Questi lumaconi son talmente grandi che sembrano banane marroni o rosse secondo dove stanno pasteggiando.


E da una settimana a questa parte la temibile Piralide del Bosso sta pasteggiando allegramente!


Nel giro di pochi giorni arrivano a spogliare una siepe! Oggi ricorrerò ad una buona disinfestazione sperando di salvarli.

Per le zanzare tigre non so proprio che fare! Nemmeno spalmato di repellente per insetti riesco a stare più di mezz'ora nell'orto!

venerdì 29 agosto 2014

Fiori misti di fine agosto

Oggi un post senza filo logico. Praticamente una piccola carrellata di fiori da fine agosto.

Una delle Fuchsie più robuste, a fiore piccolo marca Lidl. Quelle più "nobili" che ho postato qualche tempo fa praticamente sono agonizzanti...


La rosa cugina della Pierre de ronsard, la Palais Rojal che da quando non ha più i pini a farle ombra è sempre in fiore!


E questa è una begonietta molto robusta, figlia di una talea presa lo scorso anno a Croveo. Le piante madri erano in piena terra alte più di un metro e strapiene di fiori. Conto di spostarla a fine stagione in un vaso più adatto perchè è veramente bella e non voglio perderla!


giovedì 28 agosto 2014

Atmosfere di fine estate

Agosto volge al termine e anche le hydrangee ormai stanno seccando i loro fiori, che a volte son più belli che a giugno!


Anche il clerodendro è in piena fioritura i e il suo profumo si diffonde a metri di distanza


Altro fiore profumatissimo in fiore tutta l'estate è il Capriofoglio o Lonicera, rampicante tanto infestante quanto bello e cangiante: sboccia bianco e vira al giallo in sfioritura. E' simpatico cogliere i fiori e succhiarne il nettare alla base proprio come fanno le api che sono delle bongustaie



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Potrebbe interessarti: